Connect with us

Bismark.it – Il magazine su Sicurezza Digitale e Tecnologia

How to

Wi-Fi e Hotspot pubblici come difendersi e prevenire attacchi

Siamo abituati a usare molto spesso wi-fi pubblici offerti da aziende, bar , aeroporti e molti altri servizi adoperati frequentemente. Stesso discorso vale per gli hotspot creati da ogni singolo dispositivo. In questo ultimo caso prestate molta attenzione , condividete dati con persone fidate.

Molti utenti espongono i propri dati ad attacchi che si prestano in particolare con linee dati wi-fi aperte a tutti.

Come Difendersi e prevenire attacchi ?

Un attacco del genere tecnicamente è chiamato “sniffing“. L’hacker con una metodologia che spiegheremo prossimamente riesce ad interporsi tra il vostro dispositivo e l’host di connessione intercettando i dati.

Un commento rilasciato da un professionista del settore Ida Setti, Territory Leader, South Med Region, Norton. “Ciò che si pensa essere al sicuro sui dispositivi personali potrebbe invece essere facilmente accessibile agli hacker da reti Wi-Fi non protette o anche tramite app che presentino delle vulnerabilità”.

I nostri consigli su proteggersi e prevenire:

  • Utilizzare un software per la sicurezza: uno dei modi migliori per proteggere le informazioni personali online è quello di utilizzare una rete privata virtuale (VPN) come ad esempio la Norton Wi-Fi Privacy di Norton by Symantec. Le VPN garantiscono un “tunnel sicuro” che crittografa i dati inviati e ricevuti tra un dispositivo e internet
  • Controllare che il sito usi lo HTTPS: molte aziende utilizzano siti web sicuri, HTTPS (Hypertext Transfer Protocol Secure), per fornire sicurezza online. Un sito web è sicuro se nell’URL compare “https” con accanto il simbolo di un piccolo lucchetto. Tuttavia, anche in un sito sicuro le informazioni personali potrebbero essere vulnerabili se la connessione di rete non è sicura.
  • Condividere il meno possibile: quando si è collegati a una rete Wi-Fi pubblica, meglio pensarci su un paio di volte prima di inserire informazioni personali come, ad esempio, password, dati finanziari o foto. Anche se non si stanno condividendo attivamente le informazioni, il dispositivo utilizzato potrebbe farlo al posto nostro. Molti dispositivi sono programmati per ricercare automaticamente le connessioni ad altri dispositivi sulla stessa rete, il che potrebbe rendere i propri file vulnerabili. Per essere certi che le informazioni personali non passino ad altri, assicurarsi sempre di disattivare l’opzione di condivisione del dispositivo stesso
  • Non sentirsi mai sicuri: Credere che il vostro dispositivo non sia vulnerabile è la prima causa di accessi non desiderati ai vostri dati sensibili. Non potete sapere chi è connesso alla rete wi-fi che state utilizzando

 

Il video che segue mostra di come è facile sniffare username e password da un account target in wi-fi mode.

TI Potrebbe Interessare

Continue Reading

More in How to

News

Top News

To Top