Connect with us

Bismark.it – Il magazine su Sicurezza Digitale e Tecnologia

News

Le Aziende Italiane sottovalutano gli attacchi informatici

Da una recente ricerca affidata ad Accenture Security una delle più grandi e prestigiose aziende CyberSecurity, ha riscontrato che nell’ultimo anno, in Italia, un attacco su tre è andato a buon fine, causando importanti violazioni della sicurezza. “Ciò significa, per un’azienda media, subire due o anche tre attacchi riusciti al mese. Eppure, oltre tre quarti delle aziende italiane sostiene di indirizzare efficacemente la strategia di cybersecurity all’interno dell’azienda”.

In un documento denominato “Security Index” Accenture ha stilato queste raccomandazioni:

Le sei seguenti raccomandazioni possono aiutare a mettere a fuoco qual è stato il miglioramento delle aziende che hanno utilizzato il Security Index per valutare i propri punti di forza e di debolezza:

Definire l’efficacia della cybersecurity per l’organizzazione: Migliorare l’allineamento della strategia di sicurezza informatica agli imperativi aziendali e migliorare la capacità di rilevare e respingere gli attacchi più sofisticati.

Pressure test della sicurezza: Coinvolgere i “white hat” esterni nelle simulazioni di attacchi al fine di valutare in modo realistico le capacità interne. Effettuando dei pressure test sulle difese aziendali i dirigenti possono verificare rapidamente la capacità dell’organizzazione di resistere davvero a un attacco diretto e mirato.

Proteggere dall’interno verso l’esterno:Dare priorità alla protezione delle risorse più importanti e concentrarsi sugli attacchi interni che hanno il massimo impatto potenziale. Anziché tentare di anticipare una varietà di possibili violazioni esterne, le aziende possono concentrarsi su un minor numero di incursioni interne critiche.

Continuare a innovare: Investire in programmi all’avanguardia che consentono all’azienda di avere la meglio sugli avversari, anziché spendere di più sui programmi esistenti.

Coinvolgere tutti nella sicurezza: Dare priorità alla formazione di tutti i dipendenti. I dipendenti hanno un ruolo cruciale nel rilevare e prevenire le violazioni. Essi rappresentano la prima linea di difesa di un’azienda. Una formazione adeguata può dare risultati straordinari.

Guida dai vertici: I CISO sono chiamati a un impegno concreto nei confronti del management e a fare in modo che la sicurezza informatica sia una priorità cruciale per la protezione del valore dell’azienda.

 




Continue Reading

More in News

Advertisement

Top Post

News

To Top